Installare Sametime 11 su CentOS - Prima parte

sametime 11 centos install tutorial

  • 0 commenti
Mi sono imbattuto poco tempo fa nell’installazione di Sametime 11 su server Linux Centos.
Devo ammettere che HCL ha fatto un ottimo lavoro, e l’installazione è avvenuta in poche ore (mentre prima con websphere e DB2 serviva molto più tempo solo per aspettare l’installazione)

Di cosa abbiamo bisogno per procedere


Le novità di sametime 11

Image:Installare Sametime 11 su CentOS - Prima parte

Ci sono alcune importanti novità per le versioni Entry di Sametime 11 (le versioni Entry sono quelle tipicamente incluse nelle versioni CEO o Express di Domino)
·        Adesso è incluso anche l’accesso da applicazione mobile
·        Supporta la chat persistente (quindi potete spostarvi da un device all’altro e viene recuperata la history della chat: per ottenere questo nel client notes è necessaria la versione Notes 11)
Alcuni cambiamenti importanti sono:
·        Sametime Community funziona finalmente con server domino 64 bit
·        Sametime Proxy utilizza tomcat al posto di websphere
·        Al posto di DB2 arriva MongoDB (in realtà questo non è proprio vero, perché mongoDB serve esclusivamente come repository per la persistent chat, mentre DB2 serviva anche per altro con WebSphere)

La procedura di installazione!

(Un tutorial che HCL mette a disposizione è presente qui https://hclpnpsupport.hcltech.com/sys_attachment.do?sys_id=87d6ab301b62c41c83cb86e9cd4bcbc9   ma mi sono accorto che non è completo e non preciso per la parte Linux )
Dopo aver aggiornato la vostra macchina Centos  minimal con il comando: yum update iniziamo con la configurazione vera e propria
Per comodità disabilito firewall e disinstallo postfix (in modo da non farlo entrare in conflitto con domino sulla TCP 25):

 
[root@stdomino ~]# sudo systemctl stop firewalld
[root@stdomino ~]# sudo systemctl disable firewalld
Removed symlink /etc/systemd/system/multi-user.target.wants/firewalld.service.
Removed symlink /etc/systemd/system/dbus-org.fedoraproject.FirewallD1.service.
[root@stdomino ~]# systemctl stop postfix
[root@stdomino ~]# yum remove postfix


Download del software necessario da FlexNet

Copiare nella clipboard da flexnet l’URL di dowload di Domino 11 e di Sametime 11 (Community e Proxy) e poi con il comando wget (yum install wget qualora non lo si abbia disponibile) di Linux effettuare il download direttamente sulla macchina linux se non si ha la possibilità di scaricare
Image:Installare Sametime 11 su CentOS - Prima parte


Stessa cosa va fatta per Sametime 11 Console che per Sametime 11 Proxy
Image:Installare Sametime 11 su CentOS - Prima parte

Per comodità ho creato una cartella install nella root (mkdir install) dove sono presenti i 3 package scaricati e rinominati.
Image:Installare Sametime 11 su CentOS - Prima parte
Installazione di MongoDB


Editare il nuovo repository (come editor io uso nano al posto di vi perché lo trovo più comodo)

nano /etc/yum.repos.d/mongodb-org-3.6.repo

ed aggiungere le seguenti informazioni:

[mongodb-org-3.6]
name=MongoDB Repository
baseurl=https://repo.mongodb.org/yum/redhat/$releasever/mongodb-org/3.6/x86_64/
gpgcheck=1
enabled=1
gpgkey=https://www.mongodb.org/static/pgp/server-3.6.asc


successivamente eseguire il comando:


yum install mongodb-org

Image:Installare Sametime 11 su CentOS - Prima parte
Abilitare ed avviare il servizio di mongodb

[root@stdomino linux64]#  sudo systemctl enable mongod
[root@stdomino linux64]# sudo systemctl start mongod


Ora dalla linea di comando ora prepariamo la configurazione che preparerà mongodb per ospitare la persistent chat feature digitare il comando:
mongo
use admin
db.system.users.remove({})
db.system.version.insert({ "_id" : "authSchema","currentVersion" : 3})
db.createUser( {
user: "sametimeUser",
pwd: "sametime",
roles: [ { role: "readWrite", db: "chatlogging" },
{ role: "readWrite", db: "ST_OFFLINE_DB" },
{ role: "userAdminAnyDatabase", db: "admin" }
]
});
use chatlogging
db.events.insertOne({"_id" : "dummy"})
db.sessions.insertOne({"_id" : "dummy"})
rs.initiate()
exit

Image:Installare Sametime 11 su CentOS - Prima parte
Editare il file di configurazione di MongoDB

nano /etc/mongod.conf

ed aggiungere le seguenti linee (attenzione a lasciare due spazi di indentazione nella seconda riga):

replication:
replSetName: rs0

Image:Installare Sametime 11 su CentOS - Prima parte
Ed infine

mongo
rs.initiate()
exit

Image:Installare Sametime 11 su CentOS - Prima parte
 ....l'articolo prosegue a questa pagina

0 Commenti:

    Nessun Commento Trovato
Commenta articolo
 

Questo spazio web è stato creato da per un uso pubblico e gratuito. Qualsiasi tipo di collaborazione sarà ben accetta.
Per maggiori informazioni, scrivete a info@dominopoint.it

About Dominopoint
Social
Dominopoint social presence: