Un’altro modo per gestire il lookup degli indirizzi di posta

TIPS ADMIN type ahead address lookup indirizzamento indirizzamento posta risoluzione indirizzo

  • 0 commenti
Non è niente di trascendentale, ma potrebbe essere comodo per i vostri utenti. Quando durante la creazione di un messaggio si inserisce il nome o cognome della persona, in automatico la funzione "Type ahead" esegue la risoluzione del "Full Name" (nome e cognome con o senza organizzazione in base al fatto se è contenuto in una rubrica di dominio funzionale o un semplice indirizzario di posta).


Una volta che abbiamo il/i nomi delle persone nei campi PER; CC; CCR, premendo il tasto F9 o cliccando su invia messaggio ecco che avviene l'utima verifica di omonimia dei messaggi e conversione al indirizzo effettivo di posta.

Questo articolo vi dimostra come è possibile avendo una rubrica di indirizzi di posta esterni (nel formato pinco.pallo@dominio.com), fare in modo che quando l'utente seleziona l'indirizzo dalla rubrica o digita a mano sfruttando il Type ahead, venga come risultato direttamente l'internet address e non il "Full Name".

Per comprendere meglio quanto descritto sopra vi allego alcune schermate di esempio:

Comportamento Standard di una rubrica indirizzi:


Image:Un’altro modo per gestire il lookup degli indirizzi di posta

Comportamento togliendo il FULL NAME nella rubrica indirizzi:



Image:Un’altro modo per gestire il lookup degli indirizzi di posta

Il risultato si ottiene riuscendo a mantenere "blank" il campo "Full Name" all'interno di una rubica indirizzi.

Image:Un’altro modo per gestire il lookup degli indirizzi di posta

Dato che però è un campo calcolato, quando si salva un contatto ed esso è vuoto viene compilato dalla funzione "postrecalc".

Prima di andare a vedere come manomettere la rubica indirizzi per ottenere questo risultato, alcune considerazioni:
1.        Utilizzare la rubrica indirizzi in base al modello Pernames.ntf (che per intenderci è il modello di rubrica usato per le rubriche locali dei client)
2.        Non manomettere direttamente il modello ma crearsi una copia da modificare e quindi applicare il nuovo modello ai database che si vogliono così creare.
3.        Non manomettere in questo modo una rubrica che si basa sul modello "Pubnames.ntf" (che in genere potrebbe essere usata anche per funzioni di autenticazione o autorizzazione).



Modifica del Modello Pernames.ntf:

1.        Aprire in designer la names.nsf (o se si preferisce modificare il template pernames.ntf)
2.        andare nella form Contatti (Contact)
3.        Svuotare il codice LS presente nella "Postrecalc" e salvare.

Image:Un’altro modo per gestire il lookup degli indirizzi di posta

A questo punto creando un novo contatto il campo "Full Name" non viene compilato. Per sistemare tutti i contatti già presenti nel db basta fare un agente "semplice" che svuota il campo "Full Name" ed eseguirlo su tutti i contatti nel database.

Image:Un’altro modo per gestire il lookup degli indirizzi di posta

0 Commenti:

  • #1 Emiliano 05/16/2007 10:27:33 AM

    In questa modalità non mi funziona la seleziona multipla dei contatti in un nuovo memo. Mi appare l'errore "The selected entry does not have a valid address".

    Il problema si ripropone in maniera simile se cerco di inserire i contatti così creati in un gruppo.

Commenta articolo
 

Questo spazio web è stato creato da per un uso pubblico e gratuito. Qualsiasi tipo di collaborazione sarà ben accetta.
Per maggiori informazioni, scrivete a info@dominopoint.it

About Dominopoint
Social
Dominopoint social presence: